16/10/2019
HomeSvagoIl Fornello del FuorisedeChe insalata che ti fò!

Che insalata che ti fò!

L’estate addosso (come canta il buon Jova) la stiamo percependo molto bene, almeno fino a qualche giorno fa, e metterci ai fornelli non ci entusiasma. D’altra parte, non possiamo certo morire di fame nè rimpinzarci di sola insalata di riso, che a una certa inizia pure a stufarci!
Per questo motivo, il Fornello del Fuorisede vi propone un piatto semplice, saporito e ideale da portare in Sala Rosa o in biblioteca per la pausa pranzo: ecco a voi l’Insalata Pantesca!

Ingredienti:

  • Patate medie
  • Capperi sotto sale (se fossero di Pantelleria, di cui è originaria la ricetta, sarebbe il TOP!)
  • Pomodori (pachino o ciliegino)
  • Cipolla rossa (quella di Tropea è di uan dolcezza unica)
  • Olive nere
  • Olio extravergine d’oliva (perchè siamo persone serie!)
  • Origano
  • Timo
  • Basilico
  • Aceto di vino
  • Sale

Preparazione:

Lessate le patate in una pentola per circa 30 minuti o finché saranno morbide. Una volta cotte, potete pelarle e tagliatele a dadini/tocchetti. Fate raffreddare completamente.
Nel frattempo, lavate i capperi per eliminare il sale e scolateli.
Affettate sottilmente la cipolla e lasciatela in ammollo con l’aceto per circa 10 minuti.
Lavate e tagliate i pomodori, denocciolate le olive e in una ciotolina preparate il condimento con olio, timo e origano.

A questo punto, mettete il tutto in un’insalatiera. Salate, pepate e mescolate.
Completate con un ciuffetto di basilico!

Buon appetito!

P.s. Tradizione vuole che l’insalata Pantesca sia accompagnata da filetti di sgombro sott’olio.

Fallo sapere anche su:




Nessun Commento

Area Commenti Chiusa.